Nell’uomo, le arterie sono il vaso sanguigno più grande. Funzionano fornendo ossigeno e altri nutrienti necessari a ogni parte del corpo, ad esempio organi, tessuti e cellule. Tale arteria dovrebbe essere curata bene e qui ci sono alcuni alimenti che purificano le arterie.

• Pesce grasso: i pesci grassi sono quelli che includono salmone, sardine, acciughe e sgombri. Sono una ricca fonte di grassi omega-3. I grassi insaturi che sono antinfiammatori hanno un effetto positivo contro l’infiammazione e l’aterosclerosi. Un grasso omega-3 aiuta a ridurre il rischio di coaguli di sangue, abbassando i livelli di trigliceridi e aumentando il livello di colesterolo buono. Agiscono riducendo la deposizione di placca del colesterolo cattivo LDL. Le persone che assumono pesce grasso sono sicure di sviluppare arterie sane.

• Semi di lino: come il pesce grasso, i semi di lino sono anche una buona fonte di omega-3 a base vegetale anti-infiammatori insieme alle fibre. Il consumo regolare di semi di lino è direttamente associato al livello di zucchero nel sangue. Funziona diminuendo il livello di zucchero nel sangue e migliorando la sensibilità all’insulina. Il consumo fornisce risultati migliori anche nelle persone obese e prediabete. È sempre bene optare per i semi di lino macinati per godere di tutti i benefici.

• Bacche: tutti i tipi di bacche (more, mirtilli, lamponi e fragole) sono gli alimenti che puliscono le arterie. Questi frutti sono ricchi di composti polifenolici che hanno potenti effetti antinfiammatori e antiossidanti. Ha un controllo raccomandabile sul colesterolo LDL, sulla pressione sanguigna, sulla glicemia. Rispetto ad altri frutti, le bacche non aumentano il livello di zucchero nel sangue.

• Agrumi: questi agrumi hanno potenti proprietà antiossidanti, cioè eliminano i radicali liberi che potrebbero causare stress ossidativo. I bioflavonoidi degli agrumi impediscono al colesterolo LDL di diventare il LDL ossidato che è strettamente correlato all’aterosclerosi. Ci sono studi che dimostrano che consumare un pompelmo ogni giorno riduce i livelli di colesterolo e trigliceridi nelle persone.

• Olio d’oliva vergine: l’assunzione di olio d’oliva riduce il rischio di morte e altri eventi cardiovascolari negativi come infarto e ictus. La ricca fonte di acidi grassi monoinsaturi e composti antiossidanti polifenolici mantiene l’olio d’oliva unico rispetto agli altri oli. La ricerca mostra che qualsiasi alimento ricco di acidi grassi monoinsaturi è direttamente proporzionale al colesterolo buono HDL e riduce il colesterolo cattivo LDL. I composti dell’olio di oliva agiscono abbassando l’infiammazione, riducendo l’accumulo di piastrine, prevenendo l’ossidazione delle LDL, tenendo sotto controllo la glicemia e abbassando la pressione sanguigna.

• Avocado: come gli oli di oliva, gli avocado lavorano per la normalizzazione della glicemia e per l’ottimizzazione del colesterolo degli acidi grassi monoinsaturi. Oltre a questo, questo è anche ricco di contenuto di fibre.

Oltre agli alimenti di cui sopra, ci sono molti altri alimenti in coda che mantengono il cuore sano. L’articolo completo fornisce una guida completa su tutti gli alimenti che purificano le arterie.

Read More →
Share:

Continua a leggere per conoscere fatti sorprendenti sull’artrite che la gente pensa influenzi solo le persone molto anziane: 

L’artrite può colpire i giovani: i medici segnalano molti casi in cui i giovani e persino gli adolescenti sono colpiti dall’artrite.  C’è un tipo di artrite chiamata “Artrite idiopatica giovanile” che può colpire i bambini e le cause di questa malattia sono ancora in discussione.  Questo tipo di artrite può colpire anche un bambino di sette mesi o un adolescente. 

Sintomi: Questa malattia nei giovani può causare gonfiori articolari insieme a forti dolori e rossastrità.  Controlla questa pagina per conoscere tutti i dettagli e i sintomi come Flexio.  A volte potrebbe esserci febbre durante la sera accompagnata da comparsa temporanea di eruzioni cutanee sul corpo.  Dove l’infezione è grave, la regione intorno all’Iris negli occhi può sviluppare infiammazione e noduli possono apparire nelle regioni degli arti.   

Trattamento: Sebbene le ragioni dell’artrite siano sconosciute, la medicina moderna fornisce una gamma di trattamento di qualità.  Una buona notizia è che il giovane colpito può riprendersi per perfezionare la salute normale e condurre una vita normale per il resto della loro vita.  La cura è possibile senza gravi danni ai tessuti articolari.  Tuttavia ignorare questo può essere rischioso come ignorare l’ipertensione e può influenzare organi interni come il fegato e i polmoni. 

I medici raccomandano normalmente un esame del sangue, una radiografia e un campione dei fluidi nella regione articolare.  Farmaci di supporto e fisioterapia possono aiutare a ridurre il dolore in misura maggiore.  Inoltre, la rigidità potrebbe essere grave nella regione degli arti subito dopo il risveglio.  Quindi esercizi lievi assicurerebbe un corretto movimento e una volta che la persona inizia a muovere le articolazioni diventano meno rigide.   

Una volta che l’adolescente diventa adulto e pianifica la gravidanza, sarebbe meglio consultare il medico poiché alcuni farmaci possono causare problemi di salute anche nella prole.  Alcuni farmaci possono ridurre la qualità dello sperma negli uomini e quindi il parto deve essere un’attività pianificata alterando i farmaci.  Tuttavia, la normale vita sessuale può essere goduta seguendo adeguate misure di controllo delle nascite in quanto è necessaria cautela solo per la gravidanza. 

Supporto emotivo: Un fattore importante necessario per il paziente è il supporto di amici e familiari.  Il forte dolore può causare rabbia e depressione inspiegabili che possono causare uno squilibrio emotivo.  È meglio quando la famiglia capisce e consente al paziente di sfogare i suoi sentimenti e motivare il paziente.  Una volta che le emozioni si sfogano e il dolore articolare riduce la persona tornerebbe alla normalità e non c’è nulla di cui preoccuparsi.   

Read More →
Share:

I problemi cardiaci sono la principale causa di morte negli Stati Uniti sia tra gli uomini che tra le donne. Secondo i dati raccolti dai centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC), ogni 37 secondi una persona muore negli Stati Uniti per malattie cardiovascolari. L’ipertensione, lo stress, l’ansia, l’aumento del livello di colesterolo, il diabete, l’eccesso di peso, il fumo e alcuni difetti cardiaci congeniti sono le principali cause di problemi cardiaci. Per fortuna, quasi l’80% delle malattie cardiache si può prevenire adottando uno stile di vita sano. Ci concentreremo sugli incredibili modi per tenere a bada i tuoi disturbi cardiaci per sempre in questa pagina

1. Spruzzare su alcuni semi di lino 

I semi di lino sono altrimenti chiamati semi di lino che risultano essere piccoli semi ricchi di acidi grassi omega 3. Simile alle noci, questo seme può ridurre il livello di colesterolo alto. Inoltre, i semi di lino sono ricchi di fibre e aiutano con la stitichezza e possono anche ridurre il livello di colesterolo. Mantenere i livelli di colesterolo è essenziale per la salute del cuore. Puoi ottenere questi semi nei negozi di alimentari o nei supermercati e cospargere due cucchiai al giorno sui cereali per la colazione o sulle insalate. 

2. Gestisci il tuo stress 

Quando sei legato a uno stress eccessivo, può portare ad un aumento della frequenza cardiaca, ipertensione, infiammazione, ecc. Questi sono tutti molto negativi per il tuo ticker. Cerca di gestire lo stress fissando obiettivi realistici e respirando profondamente. Puoi prendere la friocard, un farmaco che aiuta a liberarsi dall’ipertensione. Sia gli uomini che le donne possono essere trattati con questo prodotto per l’ipertensione. La meditazione svolge un ruolo chiave nella riduzione dello stress e dimezza il rischio di infarto. 

3. Riduci circa il 5-10% del tuo peso corporeo 

È risaputo che perdere solo qualche chilo può portare molta differenza nella salute del nostro corpo. L’assunzione di poche calorie abbinata all’esercizio fisico è il modo migliore per perdere peso. Inoltre, si verifica la riduzione della pressione alta e del colesterolo, che a sua volta riduce i problemi cardiaci in futuro. 

4. Fai il pieno di cibi sani 

Mangiare cibi integrali ti libera da qualsiasi effetto che porti a una buona salute cardiovascolare. Ad esempio, verdure a foglia verde come spinaci, cavoli, noci come mandorle e noci, cereali integrali come orzo, grano e avena, frutta come avocado, pesce grasso, ecc., Sono diete salutari per il cuore. 

Conclusione 

Uno stile di vita sano contribuisce maggiormente a condurre una vita sana e felice. Segui i passaggi precedenti in questo articolo e la tua vita migliorerà sensibilmente. Prenditi cura del tuo piccolo cuore. 

Read More →
Share:

Le malattie cardiache sono prevalenti sia negli uomini che nelle donne rispetto a qualsiasi altro tipo di malattia negli Stati Uniti. Puoi proteggere il tuo cuore in molti modi. Teniamo il nostro destino cardiaco nelle nostre mani. Anche tu puoi ritardare la predisposizione genetica alle malattie cardiache seguendo stili di vita sani. L’elenco delle risorse è dato, puoi dare un’occhiata a questi modi, per evitare malattie cardiache e salvaguardare il cuore. 

1. Gestire una dieta sana e il peso 

Il motivo principale dell’obesità è seguire una dieta povera. L’obesità danneggia il cuore e il sistema vascolare se conduci uno stile di vita sedentario. Prendi molta verdura, frutta e cereali integrali, latticini senza grassi, pesce, fagioli, noci e consuma oli vegetali. Evita i grassi saturi che aumentano il livello di colesterolo. Oltre a limitare l’assunzione di dolci e bevande zuccherate. 

2. Fai molte attività fisiche 

Uno stile di vita sedentario danneggia il sistema cardiovascolare e porta a un metabolismo anormale che aumenta il livello di colesterolo e il livello di zucchero nel sangue. Fare molte attività fisiche come pulire la casa, salire le scale, attività aerobiche, esercizi pesanti, camminare, andare in bicicletta, ecc., Può mantenere il tuo cuore sano. Secondo l’American Heart Association, si consigliano circa 150 minuti di esercizio moderato. 

3. Smetti di fumare 

Tra tutte le cose, il fumo è una delle cattive abitudini che rovina la condizione del cuore. Il fumo non solo influisce sulla salute del cuore, ma colpisce anche i polmoni, gli occhi, l’invecchiamento precoce, ecc. 

4. Mantenere il normale livello di colesterolo 

Il colesterolo e i trigliceridi sono i determinanti del rischio cardiaco. Mantenere una dieta e uno stile di vita sani ti aiuta a ridurre i rischi cardiaci il più possibile. L’inalazione del fumo di tabacco abbassa la lipoproteina ad alta densità che è considerata un colesterolo buono mentre aumenta il livello di lipoproteine ​​a bassa densità chiamate colesterolo cattivo. L’aumento del colesterolo cattivo è un fattore di rischio significativo associato all’aterosclerosi. Le compresse cardio attive supportano la normale funzione del cuore mantenendo il livello di colesterolo. 

5. Esame sanitario annuale 

Almeno una volta all’anno, controlla la tua salute generale. Il tuo medico può scoprire i sintomi di malattie cardiache e il livello di pressione sanguigna. Sapere che questi sono cruciali. Perché non ci sono sintomi specifici di ipertensione e se non viene trattata, può portare a malattie cardiache. 

Conclusione  

Prevenire è meglio che curare. Uno stile di vita sano è essenziale per mantenere il cuore sano e renderti felice. Circa l’80% delle malattie cardiache può essere prevenuta seguendo i metodi sopra indicati. 

Read More →
Share:

La malattia cardiaca ipertensiva è la causa principale della morte a causa dell’ipertensione. È un gruppo di malattie come l’ipertrofia ventricolare sinistra, le malattie cardiache ischemiche e l’insufficienza cardiaca. Dai un’occhiata a questi per una migliore salute del cuore. Cardio Active è una soluzione fantastica che dovresti provare. 

Insufficienza cardiaca- Che cos’è? 

L’insufficienza cardiaca non indica che il cuore abbia smesso del tutto di funzionare. Significa che la potenza di pompaggio del cuore è debole rispetto a un cuore normale. Può anche significare che il cuore è più elastico. Quando si soffre di insufficienza cardiaca, il sangue si muove lentamente attraverso le camere di pompaggio. Provoca un aumento della pressione, rendendo difficile per il cuore fornire nutrienti e ossigeno al corpo. 

A causa della riduzione della potenza di pompaggio, la camera cardiaca risponde allungandosi per contenere più sangue. Questo fa muovere il sangue. Ma con il tempo, le pareti muscolari del cuore potrebbero indebolirsi, il che lo rende incapace di pompare fortemente. Fa sì che il rene causi al corpo di trattenere sodio e acqua. Quando c’è un accumulo di liquidi nei polmoni, nelle braccia, nelle caviglie e nei piedi, questo causa insufficienza cardiaca cognitiva. 

L’ipertensione potrebbe causare una condizione di insufficienza cardiaca nota come ipertrofia ventricolare sinistra. Ciò causa l’ispessimento del muscolo cardiaco, che causa un rilassamento muscolare meno efficace tra i battiti cardiaci. Rende difficile per il cuore essere riempito con sangue sufficiente da fornire agli organi del corpo, specialmente durante un esercizio. Ciò fa sì che il corpo si aggrappa al fluido e provoca un aumento della frequenza cardiaca. 

Sintomi di insufficienza cardiaca 

Ecco alcuni sintomi di un’insufficienza cardiaca  

·        Mancanza di respiro 

·        Difficoltà a dormire piano sul letto 

·        Impulso irregolare 

·        Gonfiore 

·        Gonfiore dell’addome, delle caviglie e dei piedi 

·        Nausea 

·        Fatica 

·        Minzione ad alta frequenza, soprattutto di notte 

Malattia cardiaca ischemica 

L’ipertensione potrebbe causare malattie cardiache ischemiche. Indica che il muscolo cardiaco non sta ricevendo una quantità adeguata di sangue. La condizione è causata quando le arterie si induriscono. Questo impedisce il flusso di sangue al cuore. I sintomi della malattia cardiaca ischemica potrebbero essere: 

·        Dolore toracico che si irradia al collo, alle braccia della schiena e alla mascella 

·        Dolore toracico accompagnato da mancanza di respiro, sudorazione, nausea e vertigini 

·        Debolezza e affaticamento 

·        Impulso irregolare 

·        Tali sintomi necessitano di una valutazione immediata da parte di un medico. 

Diagnosi di malattie cardiache ipertensive 

Ecco alcuni segni che il medico cerca una malattia cardiaca ipertensiva 

·        Un cuore ingrossato o un battito cardiaco irregolare 

·        Ipertensione 

·        Fluido negli arti inferiori e nei polmoni 

·        Il suono insolito del cuore 

Il medico esegue test per verificare se si soffre di malattie cardiache ipertensive. Può effettuare un ecocardiogramma, un elettrocardiogramma, un angiogramma coronario, una radiografia toracica o uno stress test cardia per diagnosticare la condizione. Cardio Active aiuta, quindi perché non provarlo. 

Read More →
Share:

Il rilevamento della malattia cardiaca può essere fatto nel sangue e fornisce indizi sulle condizioni del cuore. Aiuta a salvare diverse vite. Ad esempio, se c’è un aumento del livello di colesterolo cattivo nel rapporto dell’esame del sangue, indica il rischio del cuore. Sono disponibili molti test per determinare se si ha insufficienza cardiaca o nella situazione di sviluppo della deposizione di sostanze grasse nelle arterie. Il fumo, l’aumento del livello di colesterolo, l’aumento della pressione sanguigna e il diabete mellito causano malattie cardiache. Puoi dare un’occhiata a questi diversi metodi coinvolti nel rilevamento delle malattie cardiache e nella gestione delle malattie cardiache. 

1. Test del colesterolo 

La misurazione del livello di colesterolo chiamato profilo lipidico mostra il rischio di avere un attacco di cuore o altri problemi al cuore. Il test del colesterolo include la misurazione di: 

AColesterolo totale 

Un aumento del livello di colesterolo agisce come indicatore del cuore a rischio. L’intervallo normale di colesterolo totale nel sangue deve essere inferiore a 200 mg/dl. 

B. Colesterolo lipoproteina a bassa densità 

È anche chiamato colesterolo cattivo. Quando questo livello è superiore al normale, il grasso intorno alle arterie avviene e blocca il flusso sanguigno. Quindi la rottura dei vasi sanguigni porta a seri problemi cardiaci. Il livello raccomandato di lipoproteina a bassa densità è inferiore a 70 mg/dl. 

CLipoproteina ad alta densità 

Si chiama colesterolo buono in quanto porta via il colesterolo cattivo e mantiene le arterie aperte e consente al sangue di fluire facilmente. Il livello normale nell’uomo è di 40 mg/dl e nella donna di 50 mg/dl. 

DTrigliceridi 

È un tipo di grasso formatosi a causa del consumo di più calorie di quante ne bruci. L’aumento del trigliceridi aumenta le malattie cardiache. Dovrebbe essere inferiore a 150 mg /dl nel sangue. 

E. La commissione per l’ Colesterolo non HDL 

È la differenza tra il colesterolo totale e il colesterolo HDL. La lipoproteina presente in questo indurisce le arterie e funge da marcatore per il cuore. 

Le compresse cardio attive possono supportare le normali funzioni del cuore e mantenere i normali livelli di colesterolo. Cardio Active può essere facilmente acquistato online al miglior prezzo.  

2.C-reattiva (CRP) 

Il CRP è una proteina prodotta dal fegato al momento della lesione e del gonfiore all’interno del corpo. Aiuta a determinare la salute generale del cuore prima di ottenere i sintomi. La prova CRP deve essere eseguita due volte di due settimane l’una dall’altra e il livello normale è di 2,0 mg/L. 

Conclusione 

I medici possono diagnosticare le condizioni del cuore eseguendo una serie di test e rilevarli può aiutarti a schermare la malattia cardiaca prima di sviluppare i sintomi. 

Read More →
Share:

L’ipoglicemia reattiva, nota anche come ipoglicemia postprandiale, si traduce in una diminuzione del livello di glucosio nel sangue dopo aver preso i pasti. In genere si verifica entro quattro ore dopo aver cenato. L’ipoglicemia reattiva è completamente diversa dall’ipoglicemia (basso livello di zucchero nel sangue), che si verifica a causa del digiuno. Ma l’ipoglicemia reattiva può essere dovuta all’alto livello di insulina nel sangue in un momento inappropriato. La causa effettiva dell’aumento della produzione di insulina da parte del pancreas non è chiara. È considerata una condizione rara che rientra nella classificazione dell’ipoglicemia nondiabetica. Il livello di glucosio nel sangue scende al di sotto di 70 mg / dl, poche ore dopo un pasto. Sia la persona diabetica che quella non diabetica possono essere colpite da ipoglicemia reattiva. Di solito trovato essere comune in una persona obesa, nel trattamento dell’ulcera, e una persona che aveva attraversato un intervento chirurgico di bypass gastrico.

Leggi il seguente articolo per saperne di più su questa ipoglicemia reattiva

Sintomi di ipoglicemia reattiva

Le persone che soffrono di ipoglicemia reattiva possono sperimentare sintomi comuni che vanno da quelli lievi a quelli meno frequenti. Se la condizione non viene trattata, i sintomi diventano gravi e portano alla morte.

Sintomi lievi comuni

a. battito cardiaco rapido

b. ansia

c. brividi di bocca e mano

d. mal di testa

e. affaticamento

f. sensazione di irrequietezza

g. debolezza

Sintomi gravi

a. Discorso infilzato

b. Visione offuscata

c. convulsioni

d. cambiamenti comportamentali

Diagnosi

Quando hai i sintomi sopra indicati, consulta un medico e misureranno il livello di glucosio nel sangue in una persona dopo aver preso i pasti. Osservano anche se questi sintomi si risolvono dopo che il glucosio torna al livello normale. Se l’esame del sangue rivela un livello di glucosio inferiore a 70mg/dl, è necessario sottoporsi a un test di tolleranza per i pasti misti. Otterrai la bevanda sciroppata e l’esame del sangue per il glucosio verrà condotto più volte per le prossime cinque ore per verificare se il livello scende molto basso.

Trattamento

Non è necessario trattare l’ipoglicemia reattiva. I medici raccomanderanno solo cambiamenti dietetici per far fronte ai sintomi. Avere una dieta equilibrata, tra cui 15 grammi di carboidrati, carne, pollame, pesce e fonti non di carne.

L’attività fisica aiuta ad aumentare l’assorbimento di zucchero e rallentare il rilascio di una quantità eccessiva di insulina.

Le bevande analcoliche ricche di carboidrati dovrebbero essere evitate. La diastina, un farmaco che aiuta a controllare l’attività del pancreas, può essere assunta per mantenere il normale livello di glucosio nel sangue.

Riepilogo

Quando senti di avere sintomi reattivi di ipoglicemia, puoi prendere alcune semplici misure prendendo immediatamente cibo o bevande contenenti zucchero.

Read More →
Share:

Le banane sono il miglior snack dopo un allenamento. Sono facili da digerire e convenienti da trasportare. Una combinazione di molti nutrienti essenziali, le banane aiutano a promuovere un rapido recupero dopo l’esercizio. Le banane sono ricche di carboidrati e acqua, entrambe aiutano a migliorare il recupero e le prestazioni.

Ecco i vantaggi di mangiare banane dopo aver funzionato. E se ti alleno e vuoi guadagnare energia, prova  Collosel. Il supplemento è naturale e sicuro da usare e fa miracoli per aumentare la tua energia.

·        Le banane aiutano a reintegrare il glicogeno. Quando mangi banane dopo l’esercizio fisico, aiuta a rilasciare l’ormone dell’insulina. Questo aiuta a spoliare lo zucchero dal sangue alle cellule muscolari. Viene conservato come glicogeno qui. Le cellule muscolari diventano sensibili all’insulina. La maggior parte delle persone reintegra i loro depositi di glicogeno muscolare quando mangiano una banana, che è ricca di carboidrati. Le banane aiutano ad accelerare il tasso di formazione del glicogeno muscolare.

Le banane aiutano il tuo corpo a utilizzare meglio la proteina. Quando mangi banane con una fonte proteica, aiuta a recuperare i muscoli. I carboidrati aiutano a sostituire i muscoli e li rendono più in grado di assorbirli e utilizzarli. Questo aiuta ad aumentare la creazione dei muscoli e limita la sua rottura.

·        Le banane aiutano a ridurre l’infiammazione. Le banane contengono dopamina e polifenoli. La combinazione di composti e carboidrati aiuta a prevenire qualsiasi infiammazione che può essere causata dall’esercizio fisico.

Quando dovresti mangiare banane?

Quando mangi banane, aiuta con il recupero. È utile mangiare la banana prima, durante e dopo l’allenamento. Sarebbe meglio se mangiassi una banana almeno 60 minuti prima dell’allenamento se mangiare banane immediatamente prima di un allenamento ti farà sentire gonfio e pieno. In tal caso, potrebbe essere necessario provare qualsiasi cibo alternativo ricco di carboidrati. Mangiare banane dopo l’allenamento aiuta a ridurre al minimo l’infiammazione e ti consente anche di recuperare velocemente.

Conclusione

Le banane sono un’ottima opzione di cibo da avere prima, durante o dopo l’allenamento. Quando lo fai, aiuta a ridurre l’infiammazione e reintegrare le riserve di glicogeno. Questo, a sua volta, alla fine promuove una rapida ripresa. Mangiare banane aiuta nel recupero ed è meglio avere prima o quando ti stai alleno. Facile da portare in palestra, una banana aiuta ad essere uno spuntino veloce dopo l’allenamento e offre vari benefici per la salute. Quindi fai una pausa tra i tuoi allenamenti e fai questo sano spuntino alla frutta.

Read More →
Share:

Molte donne si lamentano di sanguinamento vaginale dopo aver fatto sesso. La maggior parte di coloro che raggiungono o in fase post-menopausa esperienza sanguinamento vaginale o secchezza vaginale quando fanno sesso. Alcuni possono anche sperimentare sanguinamento sessuale postcoitale o dopo. Questo è comune in coloro che sono mestruazioni. Tuttavia, se ha sanguinamento dopo il rapporto sessuale e ha raggiunto la menopausa, allora dovresti visitare un medico. Dovresti provare Erogen Xse hai problemi di infertilità maschile.

Qual è la causa del sanguinamento dopo il sesso?

Sanguinamento postcoitale o sanguinamento dopo il sesso può verificarsi a tutte le età. L’emorragia potrebbe essere causata dall’utero, dalla cervice, dall’uretra o dalle labbra.

Il cancro cervicale può essere una vera causa di preoccupazione. Ecco alcune cause comuni di sanguinamento dopo il sesso.

Infezione

Ci potrebbero essere alcune infezioni che possono causare infiammazione nel tessuto presente nella vagina. Questa potrebbe essere la causa del sanguinamento. L’infezione potrebbe essere a causa di malattia infiammatoria pelvica, cervicite, infezione trasmessa sessualmente, o vaginite.

Sindrome genitourinaria della menopausa (GSM)

La malattia era precedentemente conosciuta come atrofia vaginale. La condizione è comune in coloro che sono nella loro fase di menopausa o perimenopausa e coloro che hanno ottenuto le loro ovaie rimossi. Ciò si verifica quando si invecchia e il loro periodo mestruale si ferma. In questa fase, il corpo produce pochissimo estrogeno. L’estrogeno è l’ormone che aiuta a regolare il sistema riproduttivo. Quando il livello di estrogeni è basso ci potrebbero essere molte cose che possono accadere nella vagina. Il corpo può produrre molto meno lubrificazione vaginale che può causare la vagina a infiammarsi e asciugarsi. I livelli più bassi di estrogeni possono anche ridurre l’elasticità vaginale. Questo fa sì che i tessuti vaginali diventino fragili e ottenere meno flusso di sangue. Questo rende la vagina più incline a irritazioni e strappi che possono causare dolore, disagio e sanguinamento quando si fa sesso.

Secchezza vaginale

La secchezza vaginale è un’altra causa di sanguinamento dopo il sesso. Secchezza vaginale potrebbe essere causata da parto, allattamento al seno, assunzione di alcuni farmaci, douching, avere rapporti sessuali prima completamente eccitato, o se hai avuto le ovaie rimuove. Le sostanze chimiche nei prodotti femminili possono anche causare secchezza vaginale.

Polipi

I polipi sono la crescita nel corpo, ma questi sono non cancerosi. Questi sono a volte trovati sulla cervice. Questi possono anche formarsi sul rivestimento endometriale nell’utero. Il polipo penzola verso il basso e si presenta come un ciondolo rotondo che cade da una catena. Il movimento del polipo può irritare i tessuti che lo circondano e questo può causare il sangue di piccole dimensioni intorno ad esso.

Strappo vaginale

Sesso vigoroso può causare raschiare e tagli nella vagina. Questo è comune nel caso in cui si dispone di secchezza vaginale a causa di menopausa o allattamento al seno.

Cancro

 Se vedi sanguinamento irregolare dalla vagina come sanguinamento dopo aver fatto sesso, allora questo può essere causato a causa di cancro vaginale o cervicale. Il sanguinamento postmenopausale potrebbe anche essere un segno di cancro uterino.

Read More →
Share:

Quando si dovrebbe consultare un chirurgo del ginocchio per ottenere una sostituzione del ginocchio? La sostituzione del ginocchio potrebbe essere l’opzione quando le altre tecniche non chirurgiche non funzionano. Questo include la fisioterapia, l’aiuto a piedi e i farmaci. Se questi metodi non aiutano ad alleviare il dolore allora la chirurgia del ginocchio può essere la soluzione. Ma prima di questo, provare questi perché sono integratori che aiutano a trattare varie condizioni di salute.

Potresti anche avere dolori all’articolazione, perdita di mobilità e aumento del dolore quando il tempo è umido e c’è rigidità delle articolazioni. Se si verifica una di queste condizioni quindi parlare con il medico di assistenza sanitaria primaria. Egli vi farà riferimento a un chirurgo del ginocchio che è la persona migliore per determinare se è il momento giusto per ottenere un intervento chirurgico al ginocchio fatto. Egli vi guiderà anche sul tipo di chirurgia del ginocchio che è giusto per voi. Se non hai abbastanza ossa o se c’è un’infezione nell’osso, il chirurgo potrebbe non suggerire un intervento di sostituzione del ginocchio. Anche se le ossa non sono abbastanza forti per sostenere le ginocchia, anche il medico non può raccomandare un intervento chirurgico al ginocchio.

È comune per ottenere un intervento chirurgico al ginocchio fatto?

La maggior parte delle persone che ottengono un intervento chirurgico al ginocchio ha visto un enorme miglioramento nel loro dolore al ginocchio. Sono anche stati in grado di funzionare bene dopo l’intervento chirurgico. Il chirurgo prima fa un esame del ginocchio utilizzando una radiografia. Egli effettuerà anche alcuni test fisici per capire se il ginocchio deve essere sostituito. Dovrai spiegargli il dolore e anche se soffri di dolori articolari. Anche nel caso in cui si dispone di qualche intervento chirurgico passato allora si dovrebbe parlare lo stesso al medico. Il medico controlla le articolazioni del ginocchio per capire la sua forza e il movimento e questo lo farà facendo camminare e piegare. Il medico effettuerà anche una radiografia per vedere se c’è un cambiamento nella forma o nelle dimensioni del ginocchio.

Conclusione- Opinioni dei medici sulla chirurgia di sostituzione del ginocchio

I medici non suggeriscono immediatamente una sostituzione del ginocchio. Lo ritardano il più a lungo possibile. Essi suggeriscono invece alcuni altri metodi non invasivi prima. Questo aiuta a vedere se questo può aiutare a tornare alle vostre attività di routine. Se, tuttavia, soffri di qualsiasi tipo di problemi avanzati di sostituzione del ginocchio solo allora il medico vi suggerirà una sostituzione del ginocchio. Questo ti aiuta a tornare alle tue normali attività quotidiane.

Read More →
Share: