Giuliano Ravazzini-Prague Biennale Photo 1

Geniale e di grande spessore, questa analitica ricerca sugli animali, che silenziosi e addomesticati vivono accanto all’uomo, conducendo esistenze parallele e complementari. In ambienti extraurbani ed estranei ai sistemi produttivi, sopravvivono infatti, quasi etnie in estinzione, animali domestici allevati dall’uomo con modalità relazionali in cui emergono cura, creatività e compensazione. Tutto ciò e’ quanto lasciano intendere le dimore degli animali (per estensione bestiali), dove si conclude il ciclo di impiego di numerosi oggetti che, decontestualizzati, opportunamente modificati, vengono riammessi ad una funzione d’uso, raggiungendo in taluni casi, l’apice delle più ingegnose e fantasiose costruzioni architettoniche. Ed un occhio attento, che indaga sul territorio, come quello di Giuliano Ravazzini, decodifica queste inconsuete strutture abitative, esaltandone tutte le peculiarità, attraverso un iter operativo dalla documentazione fotografica alla rielaborazione artistica.

 

Ogni persona è diversa l’una dall’altra e così è la loro prospettiva di guardare le cose nel loro ambiente. Alcuni potrebbero pensare a queste cose come normali, le cose di routine, mentre altri lo guardano in un modo completamente diverso, facendolo apparire come un’arte. Gli artisti hanno un senso profondo unico che li differenzia dagli altri, ed è per questo che sono in grado di creare arti fantasiose. Artista può trovare la loro ispirazione nelle cose di casa di tutti i giorni o uccelli e animali in natura, e utilizzare questa ispirazione per creare arti eccezionali. Artista ha un occhio acuto che può aiutarli a trovare l’arte in luoghi dove gli altri non riescono a guardare. Ecco alcuni indicatori che aiutano gli artisti a cercare ispirazione in luoghi insoliti.

1) luoghi sacri: molti artisti hanno detto che trovano ispirazione in luoghi sacri, i disegni e la costruzione di molti luoghi sacri sono molto vecchi, ma ispira ancora un sacco di nuovi artisti. Le costruzioni barocche, gotiche, i templi sacri, le moschee e le chiese di tutto il mondo hanno ispirato molte persone a creare costruzioni architettoniche.

2) animali, uccelli, piante e natura: la natura è fonte di ispirazione per molte persone. I bellissimi colori e le sfumature delle piante e degli alberi, le pittoresche spiagge e i tramonti possono ispirare le persone a creare meravigliose architetture, dipinti, poesie e altre forme d’arte.

Ma a volte le piante e gli animali che habilitate nelle aree urbane possono anche essere fonte di ispirazione per artisti come Giuliano Ravazzini.

3) imparare ad essere liberi: creare arte può essere liberatorio per gli artisti e per questo hanno bisogno di essere liberi di esplorare prima. L’arte è un modo per esprimere le proprie emozioni e pensieri. Può essere un’attività di rottura di sforzo per le persone non artistiche pure. Può essere un metodo Healing in molti problemi medici, come usando Artroser può essere utile nel dolore Unito.