Torino l’Età della Pietra e l’Oracolo Celtico dei Caratteri

L’etàadulta, menospensierata; il tempo deipassisolitari, quandocalpestiamo con le suoleun’arte di pietraspessoinosservata: banchinemosaicate con tassellimarmorei di recupero, monogrammi, graffiti, piccolimassid’arte e leggiadrimacigni di creatività. L’etàromana, barocca e neoclassica con decoripavimentaliche proprio a Torino trovanograndeapplicazione e restanogodibilissimiancoraoggi.

L’etàdellapietra, dunque, ha proprio tanteetà! Lo dimostrail  nuovissimopercorsoturistico di Raffaele Palma; una sorta di poesiamuta  per immagini, declamata da una Torino elegante e riverente, chesussurra: “Sotto ituoipiediripongoilmioviso”.

 

L’età della pietra è stata la preistoria quando gli esseri umani impiegati pietra come strumento per svolgere la maggior parte delle loro attività. Come per i vecchi record, questa età si è conclusa circa 4.500 anni fa, quando la gente ha iniziato a utilizzare metalli più forti per la preparazione dei loro strumenti e altre armi.

Ecco alcuni fatti su questa età della pietra dal riferimento utile.

Questo periodo era più simile ad un’era glaciale dove la temperatura terrestre era troppo bassa e stava vivendo un’espansione glaciale. Gli abitanti hanno cacciato i grandi mammiferi ed hanno usato gli attrezzi di pietra per strappare e schiacciare la carne così come per mangiare le altre piante. L’attrezzo comunemente usato era il hammerstones che più successivamente si è riferito a come il Toolkit di Oldowan. Questo è stato utilizzato per modellare i bordi affilati e anche per rompere e macinare noci e ossa.

Con i tempi avanzanti, gli esseri umani si sono evoluti gradualmente più specializzati con gli attrezzi della mano come gli assi, le lance, i raschietti e così che sono stati sfruttati per tagliare le pelli animali ed altre fibre della pianta ed infine, trasformarle nei loro vestiti. Più ulteriormente, altre materie prime varie come gli aghi dell’avorio, i punti dell’arpione, l’osso ed i corni hanno entrato nell’uso come dispositivi che piuttosto hanno provocato l’emersione delle colture differenti fra la gente.

Con l’evoluzione, gli esseri umani iniziato guerre età della pietra con le armi sofisticate lancia di quell’età. Gli studi indicano che questo era uno dei motivi per cui la gente ha cominciato depositarsi nei posti della terra e si è affidata ai beni agricoli per la loro fonte vivente quotidiana.