Che cos’è l’asma?

L’asma è una condizione cronica in natura. Quando si soffre di asma, i polmoni della persona si infiamma e si gonfiano. I muscoli che ci sono intorno ai bronchi che è presente nei polmoni iniziano a stringere. Questo fa sì che le vie respiratorie siano sensibili e anche limitate. Quando questo accade allora questo provoca muco da produrre. Il muco è denso di texture. Il muco quindi provoca le vie respiratorie per ottenere ristretto nei polmoni. Questo sito Web spiega la condizione in dettaglio.

Sintomi di asma

I seguenti sintomi devono essere guardati per sapere se si soffre di asma.

  • Tosse che avviene soprattutto durante il periodo notturno
  • Respiro sibilante
  • Sensazione di oppressione intorno al petto
  • Breve respiro rumoroso e veloce

La frequenza di questa condizione e la sua intensità potrebbero essere diverse per ogni individuo. Quando i segni vengono aggravati allora questo provoca un attacco di asma.

 

Trigger di asma

L’asma potrebbe essere innescata a causa di quanto segue:

  • Allergeni come scarafaggi, polline e muffa
  • Tabacco e fumo, Profumi, inquinamento
  • Stress o pianto e persino risate potrebbero causare asma. Questo perché il flusso d’aria si limita e questo ostacola la respirazione normale
  • L’alcol e il cibo potrebbero anche causare asma a causa degli additivi in essi

Ho l’asma?

Se si pensa che si soffre di asma quindi non ritardare a visitare il medico. Questo permetterà al medico di darvi la diagnosi corretta della vostra condizione. Un certo numero di test sarà fatto per noto se si soffre di asma.

  • Se si dispone di tosse che è frequente che accompagna con respiro affannosi e respiro sibilante
  • Si affrontano raffreddori toraciche che prendono circa 10 giorni per recuperare

 

L’asma potrebbe essere lieve o grave. Consultare il medico per la diagnosi corretta

Come gestire l’asma?

Se si dispone di asma, allora si può fare quanto segue per gestire i segni della condizione. Il medico può offrire a breve termine o un farmaco a lungo termine. Il farmaco a breve termine è buono per offrire un sollievo rapido e il lungo termine controlla la condizione in generale.

È possibile gestire personalmente l’asma quando si evitano i trigger. Evitare il fumo, irritanti e altri allergeni che potrebbero peggiorare la condizione.

Rimani in un posto pulito dove c’è meno polvere. Monitora periodicamente i cambiamenti nell’ambiente e la qualità dell’aria nella tua zona.

Non prenda farmaci contenenti alcol

Puoi avere un attacco in qualsiasi momento, quindi assicurati di essere sempre preparato. Dovresti avere i farmaci necessari e i numeri di contatto di emergenza.

.