Emorroidi dopo la gravidanza e rimedi casalinghi per guarire

Le emorroidi sono vene nel retto o sulla pelle che circonda l’ano che si gonfia. Questo accade quando c’è una maggiore pressione applicata sul retto inferiore. Durante la gravidanza, il bambino mette pressione su quella zona e questo provoca le emorroidi svilupparsi durante così come dopo il parto. La condizione è comune in coloro che hanno una consegna vaginale.

Sintomi di emorroidi

Si dovrebbe guardare fuori per i seguenti sintomi per sapere se si dispone di una condizione di emorroidi

  • Sanguinamento durante il passaggio dell’intestino
  • Gonfiore
  • Prurito

Trattamenti per la casa per il trattamento delle emorroidi

Ecco cosa si può fare per trattare le emorroidi a casa:

  • Applicare ghiaccio o una confezione di ghiaccio per circa dieci minuti
  • Aiuta anche a immergere nella vasca da bagno o avere un bagno Sitz. L’idea è quella di mantenere alternate tra impacchi di ghiaccio e bagni caldi
  • Non sforzare quando si passa l’intestino perché questo mette più pressione sulla zona interessata. Non sforzare o spingere quando si è seduti nella toilette
  • Avere una dieta ricca di fibre che aiuta ad ammorbidire le feci. Quando si mangia una dieta ricca di fibre aiuta a prevenire la stitichezza.
  • Bere molta acqua. Rimanere idratati previene la stitichezza
  • È importante pulire accuratamente l’area perché qualsiasi irritazione potrebbe ritardare il processo di guarigione. Basta risciacquare con acqua tiepida
  • Fare uso di salviette inumidite e non utilizzare carta igienica asciutta

Accelerare il processo di guarigione

Ecco cosa si può fare per accelerare il processo per guarire le emorroidi

  • Evitare la stitichezza
  • Utilizzare il bagno solo quando si deve
  • Esercizi di Kegel possono essere praticati per rafforzare l’area del perineo
  • Se si seguono le abitudini alimentari sane, allora può aiutare a guarire la condizione molto più veloce

 

Quando si dovrebbe consultare un medico?

In caso di sanguinamento dal rettale, si dovrebbe contattare immediatamente il medico. Anche se avete cercato di trattare la condizione a casa per un lungo periodo di tempo e non ottenere alcun risultato quindi cercare aiuto da un professionista. Quando le emorroidi iniziano a indurire, allora questo aumenta il dolore e ha bisogno di aiuto medico. Potrebbe essere a causa di un coagulo di sangue e questo deve essere stato rimosso.

L’emorroide postpartum non è una condizione grave, ma provoca disagio e dolore. Uno stile di vita attivo, abitudini alimentari sane e rimedi casalinghi può aiutare a curare la condizione. Per sapere come alleviare il disagio vederlo qui.

Share:

You might also like …