TUTTE le SINISriAZIONI OrmonalI

Negli uomini

Lo squilibrio ormonale negli uomini è principalmente dovuto alla secrezione impropria dell’ormone testosterone. I sintomi includono lo sviluppo del seno, disfunzione erettile (ED), perdita della densità muscolare, diminuzione del desiderio sessuale, infertilità, diminuzione della crescita dei capelli nella testa e nella barba, osso indebolito, mancanza di concentrazione, cancro alla prostata, e diminuzione del numero di spermatozoi.

Nelle donne

In natura, le donne sperimentano squilibri ormonali in alcuni casi come la pubertà, le mestruazioni, la gravidanza, l’allattamento al seno, la nascita di nuova vita e la menopausa. Questo è naturale. Rispetto agli uomini, le donne affrontano molti sintomi di squilibrio ormonale come secchezza vaginale, osteoporosi, periodi irregolari e dolorosi, sanguinamento uterino improvviso, infertilità, improvviso aumento di peso o perdita di peso, perdita di capelli, escrescenze anormali, sesso doloroso, e secchezza della pelle.

Squilibrio ormonale e acne

L’eccessiva produzione di olio è la ragione principale per il verificarsi di acne. Questo porta automaticamente a pori ostruiti. L’acne si trova in generale in aree con le ghiandole dell’olio che includono viso, petto, schiena e spalle. L’acne è la ragione principale a causa dello squilibrio ormonale pubescente.

Squilibrio ormonale e aumento di peso

Gli ormoni svolgono un ruolo principale nel metabolismo e la quantità di energia utilizzata dal corpo. Alcuni disturbi ormonali fanno una persona messa su peso come ipotiroidismo e sovrappeso. I disturbi sono ipotiroidismo e sindrome di Cushing. L’ipotiroidismo è la secrezione di un ormone basso chiamato ormone tiroideo. Questo porta automaticamente a un metabolismo povero. Le persone con ipotiroidismo aumento continuamente di peso nonostante la dieta. Il disturbo, sindrome di Cushing si occupa del cortisolo nel sangue. Questo aumenta automaticamente l’appetito in se stessi. Questo, a sua volta, aumenta l’accumulo di grasso nel corpo. Inoltre, il metabolismo rallenta durante la menopausa che a sua volta si traduce in aumento di peso. In questo caso, piuttosto che prendere misure per ridurre il peso; ci si dovrebbe concentrare sul problema di fondo dello squilibrio ormonale.

Squilibrio ormonale e perdita di capelli

A volte, i cambiamenti ormonali e gli squilibri della stessa causa il problema della perdita dei capelli. La produzione impropria di ormoni tiroidei si traduce anche in perdita di capelli. La perdita di capelli si verifica anche durante il parto, la menopausa e la gravidanza.

Quindi, durante il periodo di fronte ai problemi ormonali, è bene trattare il problema sottostante che concentrarsi molto sugli effetti dovuti a squilibri ormonali. Una buona dieta serve bene. Una dieta completamente equilibrata è anche un bene per una vita sana. Alcuni integratori per la salute facilitare gli effetti dovuti allo squilibrio ormonale. Gli integratori includono Casanova per trattare i problemi di erezione, Artrovex per lenire i dolori articolari, Idealica che disintossica il corpo e aiuta a mantenere il peso corporeo.

Share:

You might also like …